View Post

Tolkien e la religiosità

Ho pensato stavolta che fosse cosa utile introdurre un tema di importanza non trascurabile nello studio della concezione tolkieniana del cosmo: la religiosità. A tutti sarà apparso immediatamente quanto sia rumorosa l’assenza, nelle opere di Tolkien, di riferimenti diretti ad una qualche forma di culto, ad una sia pur banale forma di religione. Voglio dire, nessuno dei popoli descritti ne …

View Post

“Cosa voleva dire Tolkien?”

Quest’oggi spero di fare cosa gradita presentando al mio lettore un articolo di Scott Card, contenuto anch’esso nella raccolta di saggi dal titolo “Meditations on Middle Earth”, articolo che si occupa del “significato” del romanzo “Il Signore degli Anelli”. Innanzitutto può essere utile fornire qualche breve informazione sull’identità dell’autore di questo scritto. Scott Card è uno dei maggiori scrittori di …

View Post

Terry Pratchett e “Il Signore degli Anelli”

All’interno del volume dal titolo “Meditations on Middle Earth” pubblicato nel 2001 (volume di cui già ho vagamente parlato nel mio precedente articolo) è contenuta una breve dissertazione dello scrittore di romanzi fantasy Terry Pratchett in merito allo statuto da assegnare al romanzo “Il Signore degli Anelli”. Come è noto, Terry Pratchett è uno dei maggiori scrittori contemporanei di fantasy, …

View Post

J.R.R. Tolkien e G.R.R. Martin

La tentazione di stabilire un confronto fra la produzione di Tolkien (quello che potremmo definire il “canone” tolkieniano, nella sua interezza) e la sterminata saga letteraria di George R. R. Martin (“Le cronache del giacchio e del fuoco”) è qualcosa a cui, probabilmente, non ci si può sottrarre. E tale istintivo proposito è per giunta ragionevole e piuttosto sensato innanzitutto …

View Post

Tolkien: il glottoteta

Una delle attività più incredibilmente fruttuose dell’opera creativa di Tolkien fu la glossopoiesi. Per chiunque non lo sapesse, e per facilitare una rapida fruizione dell’articolo, la glossopoiesi è l’arte di creare linguaggi artificiali con conseguenti apparati grammaticali, con strutture sintattiche ben precise e con un bagaglio lessicale coerente e attendibile. Di per sé l’idea della creazione di un linguaggio ex …

View Post

“Le Due Torri” di J.R.R. Tolkien

Trama Il secondo volume di quella che è considerata la più sublime saga letteraria fantastica mai concepita prende le mosse esattamente dal punto in cui terminavano gli eventi del romanzo che lo precede, “La Compagnia dell’Anello”. La Compagnia si è ormai sciolta, Frodo e Sam si sono incamminati temerariamente verso Mordor per vie dissestate e a loro ignote, Boromir è …

View Post

“La Compagnia dell’Anello” di J.R.R. Tolkien

La Compagnia dell’Anello: romanzo epico, fiaba, opera didascalica Il primo dilemma che ci si deve porre subito dopo essersi addentrati nella lettura di questo romanzo è di fondamentale importanza e attiene proprio alla natura del genere letterario cui l’opera di Tolkien appartiene. Negli scorsi decenni sono state proposte differenti classificazioni ciascuna delle quali, a suo modo, presentava aspetti di indubbia …