View Post

RECENSIONE: The Void – Il vuoto (Jeremy Gillespie – Steven Kostanski, 2016)

C’era grande attesa per The Void del duo Gillespie-Kostanski, uscito al cinema il 6 dicembre 2017. I trailer promettevano molto bene, la pubblicità era adeguata, in giro se ne parlava moltissimo e molti contenuti venivano regalati agli spettatori giorno per giorno prima dell’uscita. Anche l’inizio di The Void promette benissimo, con una bella scena piena di tensione e girata molto …

View Post

RECENSIONE: 1922 (Zak Hilditch,2017)

Come promesso nella recensione de Il gioco di Gerald, oggi andrò a parlare dell’ennesimo adattamento tratto da un racconto di Stephen King prodotto da Netflix, 1922. Sin dall’inizio della sua carriera letteraria, le opere del Re del brivido sono state fonte imprescindibile per il cinema e la televisione. Ad oggi sono pochissimi i romanzi e i racconti che non hanno …

View Post

RECENSIONE: Il gioco di Gerald (Mike Flanagan, 2017)

Ormai si può dire che il Re del brivido Stephen King sia diventato a tutti gli effetti un trend. Non passa giorno nella quale non si hanno notizie di trasposizioni cinematografiche o seriali di un suo racconto o romanzo. Nell’ultimo mese siamo passati da delusioni enormi come La Torre Nera o la serie The Mist, a grandi sorprese come la …

View Post

Recensione: IT (Andres Muschietti, 2017)

L’attesa finalmente è terminata. Il 19 ottobre IT, il nuovo adattamento del romanzo di Stephen King diretto da Andres Muschietti, è arrivato nei nostri cinema facendo risultare un prevedibile record d’incassi per un film horror, la migliore apertura al box office per un film di genere in Italia. Cominciamo col dire che di questo film ce n’era bisogno, gli amanti …

View Post

Recensione: Open Water 3 (Gerald Rascionato, 2017)

Uscito in Italia il primo settembre 2017, di Open Water 3 non se ne sentiva il bisogno, visto che i due titoli precedenti non passeranno certo agli annali come i più ricordati e i più visti, ma tant’è, bisogna “cavalcare l’onda“, più o meno anomala che sia. Infatti la pellicola rientra nella mediocrità che il panorama horror ha offerto nei …

View Post

Recensione: La torre nera (Nikolaj Arcel, 2017)

La Torre Nera di Nikolaj Arcel è l’adattamento cinematografico della celebre (e unica) saga fantasy scritta dal Re Stephen King. Premesso che io non ho ancora letto i libri e i fumetti che compongono la saga, posso dire che questo film ha molte pecche. La prima, e può sembrare strano dirlo, è la brevissima durata di 95 minuti, una durata …

View Post

Recensione: Wish Upon (John R. Leonetti, 2017)

Nell’arco della sua carriera da direttore della fotografia, John R. Leonetti ha fotografato film che non passeranno certo alla storia come dei capolavori (Mortal Kombat, Hot Shots 2, Il Re Scorpione etc.). La sua grande fortuna è stata quando James Wan ha voluto renderlo partecipe di tutti i suoi film da Dead Silence del 2007 fino a Insidious 2 del …

View Post

Recensione: La Petite Mort II (Marcel Walz, 2014)

La Maison de la Petite Mort e’ un pub dove, a pagamento, si può assistere a ogni tipo di tortura tu richieda, e, con un extra, la tortura la fanno fare a te. Coloro che ci lavorano procurano le vittime e, in base al livello di atrocità e alla presenza fisica o meno del cliente, si decide il prezzo. La …

View Post

Recensione: 2:22 – Il destino è già scritto (Paul Currie, 2017)

2:22 è la storia di Dylan (Michiel Huisman), un ragazzo abitudinario, controllore di volo, che inizia a fare un sogno ricorrente: un omicidio nella Grand Central Station di Manhattan. Questa visione distrae Dylan sul lavoro e riesce a salvare in extremis una collisione tra un aereo in decollo e uno in atterraggio, ma viene sospeso per un mese. Il giorno …