How I met your mother – Sfondare la quarta parete

E’ inutile dirlo, How I met your mother è una delle migliori serie tv mai prodotte, i due finali hanno diviso il pubblico tra team corno e team ombrello, ma comunque hanno accontentato un po’ tutti. Vi starete chiedendo il motivo per cui ho scelto questo titolo. E’ una nuova rubrica, infatti una volta ogni due-tre articoli sceglierò una serie che mi ha realmente insegnato qualcosa ed ha appunto sfondato la quarta parete, interagendo direttamente con lo spettatore.

Ma cosa mi ha insegnato How i met your mother? A credere che esiste l’altra parte della nostra mela (cit.) e che quindi tutti troveremo la persona giusta non importa quanto lunga sia l’attesa. In fondo siamo tutti un po’ Ted, sempre un po’ soli alla ricerca di qualcuno che ci sostenga, che ci scriva “Buongiorno”, nella buona e nella cattiva sorte, alla ricerca di una spalla su cui poter piangere nei momenti più adatti e ridere altrettante volte. Ora starete guardando la parte alta del vostro browser contenente il link del sito per vedere se per sbaglio siete capitati su un qualche sito di fanfiction. No tranquilli siete ancora in questa sorta di recensione/recap/analisi di How i met your mother.

La serie composta da 9 stagioni, è andata in onda dal 19 marzo 2005 al 31 marzo 2014. La critica l’ha nominata l’erede di Friends.

Sì, Valerio, tutto questo ambaradan per dire che ti ha insegnato a credere nell’amore? No, non solo in quello, perchè quest’ultimo non è l’unico valore presente.

Prendiamo in considerazione Barney e Ted. Due amici che saranno sempre fedeli l’un l’altro, che si guardano in faccia e si capiscono senza parlare, che supereranno qualunque ostacolo, loro rappresentato l’amicizia più pura che esista e che spero possiate trovare un giorno.

Ora concentriamoci su Robin, lei simboleggia la libertà, la voglia di cambiare, di viaggiare. Chi afferma di non aver mai avuto questo desiderio mente a se stesso. Infine Lily e Marshall rappresentano il diventare adulti, formare una famiglia, lasciare una propria eredità e vivere attraverso gli occhi del partner anche quando non ci saremo più.

Quindi ricapitolando amore,amicizia,libertà e famiglia, ecco quali valori mi ha insegnato e fatto apprezzare How I met your mother.

P.s.: ringrazio la mia amica Giulia per avermi ispirato.

Se l’articolo ti è piaciuto ti invito a condividerlo! Per altri articoli simili ti consiglio di seguire la nostra pagina di Facebook

 

Condividi su