Daredevil

Recensione: Daredevil – La terza stagione

DaredevilÈ da pochi giorni disponibile su Netflix la terza stagione di Daredevil, la serie che nel 2015 lasciò tutti a bocca aperta con una prima stagione spettacolare e che riuscì nell’anno successivo a confermarsi con un’ottima seconda stagione, seppur leggermente meno interessante della precedente. Qualche tempo fa parlavamo della situazione delle serie TV Marvel e DC (se lo volete recuperare trovate l’articolo qui), giungendo alla conclusione che le serie nate dalla collaborazione tra Marvel e Netflix non fossero perfette, anzi. In questi giorni ne abbiamo avuto la conferma: Iron Fist e Luke Cage, dopo le rispettive seconde stagioni a parer mio discrete, sono state cancellate ufficialmente. Ed è in questo momento delicato che ritorna Daredevil, riuscendo non solo a confermarsi come la miglior serie supereroistica in circolazione, ma addirittura migliorandosi e alzando ulteriormente il livello.

Questa terza stagione mantiene una narrazione lenta e dilazionata, si prende i suoi tempi e approfondisce molto sia i personaggi storici che quelli nuovi; differentemente però dalle serie sorelle citate in precedenza qui di cose da dire ce ne sono parecchie e soprattutto sono interessanti da vedere. La trama è ispirata agli eventi di Devil: Rinascita (in originale Daredevil: Born Again) ciclo fumettistico del 1983 scritto da Frank Miller, una delle saghe più amate del Diavolo di Hell’s Kitchen. Ovviamente le vicende narrate non ripercorrono fedelmente quelle cartacee, ma riadattano il tutto per renderlo più fruibile sul piccolo schermo.

Per godere appieno delle nuove puntate è consigliabile non solo aver visto le due stagioni precedenti, ma anche il crossover The Defenders del 2017, perché è proprio dal finale del non riuscitissimo esperimento di Netflix che riprenderanno le vicende di un Matt Murdock (Charlie Cox) distrutto e perduto. Il suo cammino verso la redenzione è il fulcro di tutti i 13 episodi, spezzando alcuni legami e creandone di nuovi con i suoi comprimari. Co-protagonista della serie è Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio), non solo antagonista dell’eroe, ma vero e proprio cardine di una serie che sicuramente non sarebbe la stessa senza di lui. L’interpretazione di tutti gli attori è magistrale, ma Vincent D’Onofrio spicca sugli altri, riuscendo anche solo con poche parole dette sottovoce ad inquietare lo spettatore (ogni  volta che sento la sua voce pronunciare Vnessssa un brivido mi scorre sulla schiena, seriamente).

KingpinCitiamo senza fare spoiler anche i tre nuovi personaggi principali che entrano a far parte del cast.

  • Sorella Maggie (Joanne Whalley): molto nota ai lettori dei fumetti del Diavolo, conosciamo finalmente la suora dal destino legato a doppio filo con quello di Matt;
  • Ray Nadeem (Jay Ali): agente dell’FBI con problemi economici che sarà costretto a mettere in dubbio la propria morale per aiutare la sua famiglia;
  • Benjamin Poindexter (Wilson Bethel): Agente Speciale dell’FBI con un oscuro passato che potrebbe riaffiorare, a cui è legato uno dei pochissimi problemi di trama della serie a parer mio, perchè è difficile credere che una persona con quei problemi sia arrivata ad avere un grado del genere all’interno delle forze speciali.

In conclusione Daredevil stagione 3 è il prodotto a stampo supereroistico migliore che si sia mai visto in TV. La serie è cruda e violenta, con tanta azione e con dei personaggi veramente profondi. Però fatevi un favore: non guardate i trailer rilasciati da Netflix, perché rasentano lo spoiler se non conoscete i fumetti e rivelano praticamente tutto il possibile se invece ne avete letti alcuni. Strano da parte della piattaforma di streaming più diffusa al mondo fare un errore del genere, ma il giudizio sulla serie non deve giustamente risentire di quella che secondo me è una mancanza solo della campagna marketing.

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornati.

Condividi su
Casco

Classico Nerd generico, nulla di più nulla di meno. Appassionato di Videogiochi, Film, Serie TV, Libri e Comics Americani.

PSN: Casco-1993

Instagram: Casco_93