L'uomo di neve

RECENSIONE BLU-RAY: L’uomo di neve (Tomas Alfredson, 2017)

L'uomo di neveL’uomo di neve doveva essere uno dei titoli di punta dello scorso anno. Diretto da Tomas Alfredson, regista del bellissimo Lasciami entrare e de La Talpa e interpretato, tra gli altri, da Michael Fassbender il film è tratto dal bestseller letterario di Jo Nesbo e si è rivelato un inaspettato fallimento da tutti i punti di vista. Dal 28 febbraio la Universal ha reso disponibile la versione Blu-Ray del film che andiamo ora ad analizzare.

Sin dall’inizio, purtroppo, la storia manca di qualsiasi mordente e pathos e si trascina lentamente anche nella fase di ricerca dell’assassino da parte del detective Harry Hole. Un vero peccato perché oltre al grande cast che oltre a Fassbender annovera nomi come Rebecca Ferguson, Toby Jones, Charlotte Gainsbourg, Val Kilmer e J.K. Simmons, L’uomo di neve annovera illustri nomi anche nel cast tecnico come, ad esempio, le montatrici Thelma Schoonmacher e Claire Simpson, il direttore della fotografia Dion Beebe e la scenografa Maria Djurkovic.

Il Blu-Ray de L’uomo di neve è molto ben fatto dal punto di vista tecnico e di riproposizione adeguata delle atmosfere glaciali delle lande norvegesi così come si percepirebbero in sala. Il comparto dei contenuti extra, forse, avrebbe potuto contenere qualche extra e minuto in più anche se ciò che viene offerto è molto interessante. Per quanto riguarda l’audio, la Universal ci offre una ottima traccia 7.1 DTS HR per il doppiaggio italiano che emula egregiamente tutte le sensazioni uditive della sala cinematografica. Leggermente inferiore la traccia audio Inglese 7.1 DTS HD Master Audio che, però, ha il vantaggio di essere fedele alla recitazione dei protagonisti.

I contenuti extra sono i seguenti:

Il cast (07:46): varie interviste al cast del film (regista, attori, produttori etc.) che raccontano come è stato girare il film e il rapporto di amicizia e l’alchimia che si è creata nel gruppo.

Ricreando il mondo di Jo Nesbo (04:05): Il cast racconta come è stato complicato ricreare il mondo del libro in pellicola e quali cambiamenti sono stati apportati rispetto al testo di origine.

Il killer dell’uomo di neve (04:03): Il cast racconta il personaggio del serial killer del film.

Il paesaggio norvegese (06:33): un bellissimo extra dove i membri del cast descrivono l’importanza di aver girato il film in Norvegia e le varie difficoltà incontrato durante le riprese. L’extra offre delle bellissime immagini dei paesaggi ghiacciati della Norvegia.

Scene pericolose: affondando nel lago ghiacciato (01:36): Viene descritta la realizzazione della scena iniziale e di quella finale del film.

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook per rimanere sempre aggiornati!

Condividi su