RECENSIONE Blu-Ray: Auguri per la tua morte

A Lucca Comics 2017 è stato presentato il nuovo film di Christopher Landon,  Auguri Per La Tua Morte, prodotto dalla Blumhouse di Jason Blum ed è disponibile in DVD dal 7 marzo distribuito dalla Universal Pictures Home Entertainment.

Jason Blum, con la sua casa di produzione, la Blumhouse, è il leader indiscusso degli horror “minori”. Definiti minori ovviamente non per il livello qualitativo ma solo e strettamente per quello finanziario.

 Auguri Per La Tua Morte (Happy Death Day titolo originale, film  prodotto con un budget di   5 milioni  contro gli 80 incassati ), presentato in anteprima italiana al Lucca Comics & Games del 2017, approda sul mercato “teen” con l’intelligente e simpatica idea di unire il genere  “slasher movie” con la commedia fantasy. Il film, diretto da Christopher Landon (famoso sceneggiatore del film  Disturbia di D. J. Caruso e regista di Paranormal Activity: Il Segnato), è  il perfetto connubio fra titoli  come “Scream” e “Ricomincio Da Capo” , un’unione assolutamente stravagante che nonostante le aspettative negative, ha riscosso notevole successo.

TRAMA: La protagonista (Jessica Rothe) è un’universitaria bellissima quanto stronza, con la puzza sotto al naso, che tratta male chiunque le stia intorno. Nel giorno del suo compleanno viene uccisa da un killer misterioso, ma invece di morire la ragazza si risveglia e rivive la stessa giornata dell’omicidio: ogni volta  verrà uccisa e ogni volta il giorno del suo compleanno sarà vissuto in un loop che sembra quasi infinito. Per spezzare questo loop ha bisogno di modificare gli eventi della sua giornata, impedendo così all’assassino di ucciderla.

Il film si basa sulla ripetizione, l’apprendimento e il miglioramento di se stessi, ed è proprio quello che accade alla protagonista, che ogni volta che torna in vita, impara ad apprezzare meglio le persone che ha intorno, migliorando se stessa e il modo in cui si pone nei confronti degli altri.

Il cofanetto Blu-ray inoltre è ricco di contenuti speciali:

– Finale alternativo e scene tagliate.

– Il compleanno più brutto di sempre!

– Dietro la maschera: I sospettati

– Le tante morti di Tree

—Gallopollo—

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook per rimanere sempre aggiornati!

 

Davide Savelli

Amante dell’arte videoludica.

Condividi su