Personaggi Preferiti e Principi tormentati

hamlet_4

Leggendo su internet la domanda di un blogger mi sono messa a riflettere; lui chiedeva ai suoi lettori quale fosse il loro personaggio preferito dei romanzi. Sono sorpresa dal numero di persone che ha risposto Elizabeth Bennet di Orgoglio e pregiudizio ma devo dire che se dovessi scrivere un lista sicuramente ci sarebbe anche lei. E infatti ora provo a scrivere una lista.

  • Elizabeth Bennet – haha in effetti non è possibile non metterla, è forte, spiritosa e indipendente, ma anche scontrosa e fuori dalle righe; la adoro.
  • Il Principe Myskin (l’Idiota) – Talmente buono da sembrare tonto ma molto più profondo di tutti gli altri personaggi.
  • Dubhe – Non so se qualcuno ancora si ricorda di Licia Troisi e le saghe del mondo emerso. Comunque questa la scelgo proprio perché ci sono affezionata ed è la protagonista di uno dei primi libri che ho letto davvero. Una ladra, un’assassina, una bestia ma solo una ragazza (non è così tremenda, in fondo è buona). Menomale si trova un bel principe, il mio prossimo personaggio preferito.
  • Learco – Sempre dalle guerre del mondo emerso (che sì, mi sono piaciute più delle cronache) è un principe biondo buono e tormentato. Non credo ci sia da aggiungere altro.
  • Jane Eyre – Ovviamente. la protagonista del mio libro preferito non poteva mancare. Coraggiosa, indipendente e ironica ma semplice come qualsiasi lettore.
  • Amleto – chi mi conosce conosce anche la mia folle passione per il principe di Danimarca e la sua vendetta (credo di avere un problema con i principi biondi e tormentati, tutti i personaggi maschili che ho messo finora lo sono. Giuro che non l’ho fatto apposta)
  • il mostro di Frankenstein – questo decisamente mi allontana dallo stereotipo del principe, ma sempre tormentato è, e ha anche ragione.
  • Hermione Granger – forse e un po’ secchiona e presuntuosa. Per questo la amo. Abbiamo bisogno di esempi di donne intelligenti e coraggiose!

Probabilmente me ne verranno in mente altri duecento nel corso della settimana ma per ora è tutto. I vostri?

anna

Sono Anna, nata a Grosseto nel 1995 ma fiorentina. Le mie passioni sono il tè , il cioccolato e soprattutto i libri. Per questo scrivo di libri bevendo tè e mangiando cioccolato.

Condividi su