Parliamo con Terenas! [League of Legends]

Abbiamo avuto l’onore e il piacere di intervistare Terenas, noto streamer e proplayer italiano di League of Legends. Questo è quanto riportato:

 

1888639_238075249714165_1587471861_n

Come ti chiami?
Lapo Raspanti.

Cosa fai nella vita?
Sono studente all’università di Milano, faccio lo Streamer e Youtuber, i miei contenuti sono legati al videogioco chiamato League of Legends.

E su League of Legends come ti chiami?
I am Terenas o Terenas semplicemente.

A cosa è dovuto il tuo nick?
Ero un grandissimo fan del Lore di Warcraft (non solo World of Warcraft, ma anche i giochi strategici precedenti a WoW).

Cosa mangi a colazione?
Latte intero e biscotti Gran Cereale al Cioccolato.

Vedi in League of Legends un possibile futuro per la tua vita?
E’ quello che sto cercando di scoprire negli ultimi giorni, il modo di rendere il mio lavoro per la community un LAVORO vero e proprio.

Secondo te perchè noi italiani non riusciamo ad arrivare agli lcs?
Le persone che vogliono arrivarci devono avere la mentalità giusta, forza di volontà e spirito del sacrificio. 
Significa anche mettere da parte la propria vita personale per poter provare a sfondare e pochi ci riescono, per davvero, a fare tutto questo.

Tu vorresti vedere un team italiano agli lcs?
Sì, sarebbe veramente bello, ma mi basterebbe un player italiano!

Secondo te League of Legends è considerabile uno sport?
Sì, è innegabile che lo sia.

Anche se non si compie un vero sforzo fisico?
Lo sport non è solo attività fisica, è un’attività che richiede sforzo fisico (in questo caso concentrato sui riflessi, la conoscenza di gioco e lo sforzo mentale), forma la tua mente e la rende più creativa, plastica e pronta ad adattarsi a situazioni non previste, ma è anche estremamente competitivo e divertente da giocare.

qual è il tuo main role?
Gioco principalmente come Top Laner.

qual è invece il ruolo in cui sei più negato?
L’ADC, anche se sto cercando di migliorare!

Ci racconteresti com’è stata la tua esperienza per arrivare in diamond?
In pratica ho deciso che non era accettabile che rimanessi un giocatore discreto. 
Ogni attività nella mia vita la devo fare alla PERFEZIONE, così in Season 2, partito da 790 di elo a Marzo arrivai fino a 1876 di Elo (l’attuale platino) per poi droppare a 1754 qualche giorno prima della fine season. All’inizio della Season 3 arrivai a Diamond 5 in un mese e poi a Diamond 1 a Dicembre.

Perchè hai deciso di fare lo streamer?
Perché mi diverte insegnare e spiegare quello che so (suona molto egocentrico), ma perché mi permette di migliorare la situazione italiana. Nel mio piccolo, mi sentivo utile a questa maniera.

La tua famiglia sa che passi molto tempo su League of Legends?
Lo sanno benissimo e comprendono io abbia una passione del genere (mio padre era appassionato di un altro sport).

E cosa ne pensano? Sono contrari o ti appoggiano?
Sono neutri, gli importa soltanto che io sia contento e faccia qualcosa che mi appassiona.

Cosa consiglieresti ad un giocatore che vorrebbe salire ad un rank alto come platino o diamond?
Impegnarsi, ogni giorno, dedicare tanto tempo e avere TANTISSIMA pazienza.

Quali sono gli streamer che segui di più?
Non seguo streamer italiani, ho troppo poco tempo per farlo, ma quando non riesco a dormire tendo a guardare gli streaming di Dyrus, che è sempre stato la mia ispirazione come giocatore di Top.

10363734_262537090601314_6703510828941346591_n

Fra tutti, qual è il champ che sai giocare peggio?
Penso Xerath, ma devo impararlo meglio così da poter usare una skin in arrivo che è davvero bella!

Quello che invece sai giocare meglio?
Gnar! Persino meglio di Rumble, ormai adoro quel batuffolo di pelo psicopatico. *_*

In champion select, preferisci scegliere un champ perchè lo sai giocare bene o perchè è un counterpick?
SEMPRE E COMUNQUE prendere un champ che si sa giocare bene.

Cosa ne pensi dell’elohell?
E’ soltanto una scusa per chi non vuole accettare.

Meglio League of Legends o Dota?
Nessuno dei due è migliore dell’altro.

Cosa ti contraddistingue dagli altri streamer?
Cerco di colpire un equilibrio tra intrattenimento e apprendimento, mischiato alle mie idiosincrasie.

Un piccolo saluto ai tuoi fan?
Salve a tutti, io sono Terenas e vi voglio sempre un mondo di bene, voi che mi sostenete sempre, anche quando sono un po’ meh.

 

Ringraziamo di cuore Lapo per averci concesso quest’intervista! Se voleste seguire i suoi streaming, troverete facilmente la sua pagina cercando “Terenas” su Facebook. Prossimamente abbiamo in programma di intervistare altri streamer e proplayer italiani, così da potervi dare una panoramica completa. Per rimanere aggiornati mettete mi piace alla nostra pagina Facebook, e scaricate la “Very Nerd People App” sul playstore di Android!

Condividi su