Novità Kickstarter: Dungeon WC!

Kickstarter offre sempre tantissimi prodotti validi ogni giorno; soprattutto giochi da tavolo.
Fra miniature, dadi, manuali, meeple (tanti meeple. Soprattutto meeple…), di prodotti validi ce ne sono a pagine intere.
Purtroppo pochi di essi sono fatti da nostri connazionali, forse perché ancora Kickstarter non è così conosciuto qui da noi…
Fortunatamente però qualcuno si è deciso a sbarcare su questa piattaforma, con un prodotto nuovo, lucido, e di pura porcellana italiana al 100%.
Così il team di Dungeon WC ci propone un frenetico party-game cooperativo, dal regolamento semplice, veloce e immediato, per quegli impavidi eroi che dopo uno sfibrante Dungeon non riescono a trovare il bagno.
Andiamo a fare qualche domanda a questi coraggiosi eroi dall’armatura di ceramica, il cui scovolino si erge fieramente in difesa dei deboli (di vescica).

1) Chi è l’ideatore del gioco e come ti è venuto in mente? Chi sono gli altri collaboratori del team, di cosa si occupano e come hanno reagito quando gli hai proposto il progetto?
L’autore del gioco sono io, Dario; l’idea di Dungeon WC non poteva che venirmi, banalmente, in bagno.
Mesi fa mi è stato proposto di fare un gioco su commissione per una azienda legata al settore WC; quando ho parlato a Marcello (l’editore del progetto) di Dungeon WC e dell’idea di gioco per come lo avevo in mente mi ha subito detto che il progetto poteva essere adatto ad un Kickstarter e così abbiamo deciso di intraprendere insieme questa strada, abbandonando di fatto l’altra.
Ci dispiaceva trasformare Dungeon WC in un “gadget aziendale”, che davvero in pochi avrebbero avuto modo di provare.
Kickstarter dal canto suo è l’esatto opposto: riesce a dare visibilità ad un progetto e ad una idea in ambito mondiale.
Giuseppe, illustratore del gioco e amico di lunga data, si è subito dimostrato entusiasta all’idea di Dungeon WC e ha deciso di prendersi cura di tutto il reparto illustrativo/video del progetto.

Componenti del gioco, con una grafica semplice e molto ben curata.

2) Quante versioni di prova avete fatto prima di arrivare al progetto Kickstarter?
Parecchie. Il gioco vuole e deve essere semplice, immediato. E’ un cooperativo contro una clessidra di un minuto, il pochissimo tempo a disposizione dei giocatori richiede azioni da parte loro che prevedano tempi decisionali brevissimi, quasi istintivi.
Ciò nonostante è stato arricchito molto dalla prima versione, e forse altro ancora verrà aggiunto durante la campagna!

3) Avete apportato molte modifiche, magari togliendo meccaniche, avversari o eroi, prima di arrivare alla versione di Kickstarter?
Come dicevo, più che togliere sono state aggiunte piccole meccaniche, ad esempio i mostri da battere con i sensi.
Questo contribuisce a rendere il gioco più vario, in quanto quando sveli una carta mostro non sai mai cosa ti aspetta e come lo devi battere per proseguire la tua affannosa corsa al bagno!
Sono stati implementati anche nuovi eroi, ognuno col suo potere speciale, per dare più rigiocabilità al gioco.

4) Come funziona brevemente il gioco?
L’eroe (rappresentato da 1 a 5 giocatori) ha un minuto di tempo per trovare un bagno. Deve costruire una strada fatta di carte e ogni carta ha una prova da superare o un prezzo da pagare. Se riesce a entrare in bagno, forse, sarà salvo. In caso contrario, ha perso e se la fa addosso.
Come nella realtà di tutti i giorni insomma.
Per i dettagli e le recensioni complete consiglio di dare un’occhiata alla nostra pagina Kickstarter dove si può trovare tutto (spiegazione, regolamento, recensioni complete, etc.)

5) Chi lo ha provato vi ha dato dei suggerimenti particolari per delle regole varianti o magari una futura espansione?
I nostri backer sono molto propositivi e pieni di idee, ci piace coinvolgerli nella scelta di nuove carte; ad esempio, oggi abbiamo chiesto di farci pervenire idee per un nuovo mostro o eroe da aggiungere al gioco.
Espansioni e varianti? Sì, ci abbiamo pensato, Dungeon WC è un gioco che si presta bene a questo tipo di implementazioni.

La carta igienica. MAI scordare la carta igienica. MAI.

6) Avete altri progetti in mente?
Marcello è un editore (XVgames è la sua casa editrice) ed ogni giorno ha un nuovo progetto in mente, Giuseppe è un bravissimo grafico ed illustratore specializzato nel 3D e anche a lui le idee non mancano di certo.
Per quanto riguarda me, al momento la campagna di Dungeon WC mi sta occupando totalmente mente e cuore quindi mi risulta davvero difficile pensare ad altri giochi!

 

 

E questo è quanto!
Per me è sempre un piacere supportare e far conoscere prodotti validi, consiglio a tutti di dare un occhio al Kickstarter di Dungeon WC (come se non avessi messo il link ogni volta che appare “Dungeon WC“…)
Insomma, se siete duri come la porcellana e non avete ancora visto il loro progetto, ecco a voi il link del loro Kickstarter; Dungeon WC: https://www.kickstarter.com/projects/178767906/dungeon-wc-by-dracomaca
Inoltre potete anche supportarli direttamente sulla loro pagina FB: https://www.facebook.com/dungeonwc/

Condividi su
sani100

Salve! Sono un appassionato di lol, gdr e giochi da tavolo, e condividerò con voi i miei interessi!