New Meta: Taliyah Supp

ecco Taliyah, pronta a supportare a sassate la botlane.

Eccoci qua, dopo parecchio di nuovo a parlare di “New Meta” e di nuovo col supp, apparentemente la nostra posizione preferita… o quella dove capitiamo più spesso e dove non abbiamo voglia di giocare.
E perché non giocare diversamente?
Sempre da “support” ma almeno con campioni non convenzionali, e infatti vediamo un po’ come il nostro telaio la nostra Taliyah riesce a dominare la corsia inferiore. non lasciando pace agli avversari tappondogli le vie di fuga, e riposizionandoli all’occorrenza.
Insomma “Chi è senza farm scagli la prima pietra”.

Guardiamo subito il kit di abilità:

ecco qua, per dare una raffreddatina ai bollenti spiriti della botlane avversaria

guardiamo la passiva per prima, come sempre:  ci da movimento bonus se passiamo vicino a un muro, mhe, niente di che, ci fa tornare prima in lane, ma niente di che, non si butta via niente, comunque.
La Q: Threaded Volley indispensabile per dar noia alla botlane nemica, la nostra principale fonte di danno, e utile il terreno modificato per poter effettuare rappresaglie più velocemente, con i suoi danni che variano da 60 / 80 / 100 / 120 / 140 (+ 40% AP) a 180 / 240 / 300 / 360 / 420(+ 120% AP) è un’ottima risorsa, l’abilità da maxare per prima
La W: Seismic Shove crea una piccolo konck-up, che può essere direzionato per farlo diventare un knock-back Seismic Shove 2. Essenziale per controllare il territorio, il riposizionamento sarà la chiave della vittoria, troppo lontani o troppo vicini dal carry? nessun problema, W Seismic Shove / Seismic Shove 2 e risolta la questione, soprattutto se abbini la E Unraveled Earth, ma ora la vediamo…
Eccola, la E Unraveled Earth: in un cono davanti al campione escono delle rocce che fanno danno e rallentano, ma soprattutto se qualcuno utilizza un dash sopra le rocce subirà altro danno! Ottimo per contenere quegli adc come Lucian o vayne, ma soprattutto se usato con velocità puoi far scattare il secondo danno col knock-back della W Seismic Shove 2, magari piazzarci una bella Q Threaded Volley, e lasciare che l’adc con un semplice attacco finisca il lavoro… semplice no?
E per finire la R: Weaver's Wall un muro. Semplice e onestissimo muro. Ha enormi applicazioni, dai una rapida mano alla mid, alla jungla, arrivi o te ne vai dalla lane velocemente, chiudi la strada ai nemici, o chiudi i nemici fuori dal drago… Insomma, gli utilizzi sono innumerevoli, TUTTO controllo del campo, e ai supp piace controllare il campo.

Ed ecco qua, telaio Taliyah, già fin troppo sottovalutata in mid, la possiamo riscoprire come perla in support, per quanto riguarda mestrie e build, vanno benissimo quelle usate per la mid, con l’unica aggiunta dell’oggetto da support.

Ecco qua un bel muro per chiudere l’articolo

vedi anche:

 

Condividi su