New meta: Anivia support

La midlane non esisterà più dopo aver letto questo articolo… -presa da un video di Pwnin Boundaries

Persistiamo con la botlane, persistiamo con i support, stavolta Anivia support.
L’amore per Anivia è nato spontaneo in una fredda giornata invernale, che coincidenza, ed essendo un mago per la linea centrale era assolutamente prevedibile che perdessi la chiamata della mid, per colpa del pc lento o di qualche instalockers.
Ed è durante un vano tentativo di Anivia top, esattamente a 5 minuti di partita, che un tossicissimo Braum support si stufa di Vayne (capitelo, ha perso addirittura 5 minion di farm!!), inizia a flammarla, e si stanzia in top.
A quel punto, l’illuminazione.
Mentre in top non me la cavavo molto bene, e chissà perchè, arrivato in botlane la mia Anivia risorge dalle sue ceneri gelate. Ma solo metaforicamente è, non ho attivato la passiva morendo…
Insomma, Anivia support si può fare, a maggior ragione se l’adc è Vayne (e… no, mi spiace Ashe, Anivia preferisce Vayne a te, purtroppo Anivia ha proprio il cuore di ghiaccio).
E vediamo le skill.

passiva Rebirth: dopo la morte ci trasformiamo in un ovetto che ha il nostro stesso quantitativo di hp, ma difesa fisica e magica più bassa, almeno fino al dodicesimo livello.
Utile, ci permette di avere qualche chance in più di non morire, e magari indurre il towerdive a quei giocatori che si scordano della nostra passiva. A volte però non conviene farci troppo affidamento, perchè può indurre proprio noi a giocare troppo aggressivi.

Prima skill, la Q Flash Frost: una skill che lancia un proiettile piuttosto lento che fa un discreto danno pari a 60 / 90 / 120 / 150 / 180 (+ 50% AP) e rallenta del  20%, utile, ma la vera forza sta nel poterlo riattivare, facendolo detonare e riapplicando gli stessi danni di prima e stunnando il bersaglio per 1 secondo. Ottimo. Direi che come skill sarebbe da potenziare per seconda. Una skill che lascia letteralmente di sasso gli avversari (questa è meglio se la riservo per l’ulti di Cassiopeia).

Altro che robottino, questo è il vero Wall-E -Presa da un video di Brofresco

Seconda skill, la W Crystallize: detta anche “maledetto lag l’ho piazzata davanti all’alleato e l’ho condannato a morte certa”. Molto semplicemente, piazzi un muro, la cui lunghezza dipende dal livello. Inoltre fa un piccolo knockback ai campioni nemici che se lo ritrovano sotto ai piedi.
Avete letto bene: “piazza un muro”,  ma un solido muro di ghiaccio, non come quei muri inconsistenti di venti che piazza un certo spadaccino, questi son solidi, sono almeno di trenta! (capita la freddura… eh? 😉 venti-trenta-Anivia-freddura… eh? 😉 )
E’ il sostanziale motivo per cui consiglio di giocarla con Vayne come adc, azzeccando uno stun di Q puoi agilmente piazzare un muro dietro al bersaglio e Vayne penserà a ri-stunnare il povero adc/support nemico. gg wp first blood.

 

Terza skill, la E Frostbite: la nostra principale fonte di danno, nonchè prima skill da portare al massimo, con i suoi 55 / 85 / 115 / 145 / 175 (+ 50% AP) danni che vengono raddoppiati se il bersaglio è stato precedentemente colpito dalla nostra Q o R. Perfetti per abbassare di colpo la vita dell’avversario, così che il nostro adc possa finire il lavoro.

Ultima skill, la R Glacial Storm: piazziamo una tormenta di neve in una zona abbastanza amplia, essa infliggerà 80 / 120 / 160 (+ 25% AP) danni al secondo, rallenterà il movimento e la velocità d’attacco dei nemici del 20%. E cosa vorremmo di più? Danni, debuff e ancora danni dalla E.
Utilissima per rubare la farm all’adc mentre arriva in lane e dare la colpa alla torre in ogni fight
E fidatevi, dentro questa ulti saranno talmente rallentati dal freddo che Warwick deciderà di perdere il vizio e tenersi bene stretto il pelo! (no… capitela, Ww è un lupo mannaro… eh? 😉 )

Cerchiamo in ogni modo di evitare questo -Presa da FEEDER COMICS! su tumblr

Per quanto riguarda la build, una classica build da mid con l’aggiunta dell’oggetto da support Spellthief's Edge per avere un po’ d’oro in più, e magari potenziarlo poi al massimo per avere l’utile attiva e sloware ancora.
Per le maestrie personalmente preferisco Thunderlord's Decree mastery 2016 anche perchè offre un 5% di CDR in più.

Anivia support a mio parere è un support piuttosto divertente, con molti CC e un ottimo danno, capace di freddare (…eh? 😉 ) sul colpo gli avversari, basta fare attenzione e non rischiare troppo, perchè gli hp e le difese sono piuttosto basse.

vedi anche:

 

sani100

Salve! Sono un appassionato di lol, gdr e giochi da tavolo, e condividerò con voi i miei interessi!

Condividi su