Movieland Park: il Nerd Pride e il parco

Il 15 Aprile 2018 si è tenuto presso il Movieland Park un emozionatissimo NerdPride al quale non poteva mancare il nostro team di Very Nerd People assieme ad altre crew nerd italiane. Oggi sono qui per parlarvi di com’è andata la giornata e delle mie impressioni sulle attrazione del parco di divertimenti dedicato a Hollywood.

Movieland apre alle 10 accogliendo i suoi ospiti sul red carpet, catapultandoli immediatamente nel vivo dell’azione con un incredibile spettacolo di presentazione in stile Hollywoodiano: cineprese, attori, truccatrici, ballerini sono attorno a noi che sfilano, ballano, recitano. Infine il benvenuto ufficiale con tanto di presentazione del Nerd Pride e della mascotte del parco; devo dire che il tutto è stato veramente emozionante.
Finito lo spettacolo si fa un giro del parco per orientarci e guardare velocemente le attrazioni da visitare per poi infine scegliere come nostra prima meta Kitt Superjet, ovvero un giro su un “hovercraft” pilotato da un pazzo che sfreccia nell’acqua praticando brusche virate anche a 360° a tradimento inzuppando i passeggeri. Bagnati ma contenti, io e parte dei ragazzi di Very Nerd People presenti all’evento, decidiamo di andare a guardare nella main street lo spettacolo tributo dei Blues Brothers: gli attori danno veramente il massimo durante le scene comiche e nei balli trasmettendo armonia al pubblico sul suono delle note dei due fratelli Blues. Nota di merito anche alla cantante principale che a parere mio è stata veramente brava con una bellissima voce. In seguito si è deciso di provare qualche brivido andando a visitare la Horror House: un’attrazione non adatta ai minori di 14 anni per il suo contenuto assai tetro e spaventoso con attori vestiti da personaggi provenienti da i più celebri film dell’orrore (It, Saw, bambina dell’esorcista e molti altri) che si divertivano a spaventare i coraggiosi visitatori in un ambiente in penombra o quasi totalmente al buio. Usciti dalla gioiosa e allegra attrazione i meno pavidi di Very Nerd People si son diretti al Diabolik Invertigo: una montagna russa veramente spettacolare la quale porta il passeggero a percorrerla sia frontalmente che nel senso opposto, portando il visitatore alla fine della giostra ad andare leggermente a onde. Nota di merito al “curatore” della montagna russa, una persona molto simpatica e socievole con la quale mi sono intrattenuto nel breve periodo di attesa della partenza.

Durante la pausa pranzo abbiamo avuto la “fortuna” di assistere allo spettacolo Prexstory Factor-Dance, uno show ispirato all’omonimo programma X Factor, ma in questo caso dedicato totalmente ai più piccoli. Finito di mangiare ci siamo diretti ad uno degli spettacoli tanto attesi della giornata, il Voice’s Magic, con Alberto Pagnotta, un doppiatore veramente eccezionale che ha intrattenuto il suo pubblico con imitazioni di personaggi Disney e non, coinvolgendo anche degli spettatori in mini doppiaggi, uno show veramente fantastico specialmente grazie a Pagnotta che ha trasmesso al suo pubblico tutto l’impegno e la passione che mette nel suo lavoro. Successivamente abbiamo provato due attrazioni: Android 3D e Scuola di Polizia. Mi hanno convinto poco, ma questa è una mia opinione: agli altri del gruppo di VNP Scuola di Polizia, ad esempio, è piaciuta molto.

Verso le 14 si è tenuto invece il tiro alla fune competitivo tra le community nerd presenti all’evento  per decretare la crew più forte di sempre e noi di Very Nerd Peolple non potevamo mancare per mettere in mostra i nostri possenti lardominali. Ma a quanto pare non eravamo abbastanza skillati e siamo finiti per arrivare alle semifinale (giusto perché la squadra prima non si è presentata…) dove abbiamo perso combattendo fino all’ultimo respiro.

Dopo l’emozionante gara siamo riusciti finalmente a provare la nuovissima attrazione di Movieland, Pangea, che i nostri altri compagni avevano provato la mattina in anteprima e di cui trovate lo foto sul nostro account Instagram. Pangea è ispirata al mondo di Jurassic Park in cui è proprio il visitatore che guida una jeep in un percorso prestabilito scoprendo le meraviglie del mondo preistorico con i suoi dinosauri sparsi per l’attrazione. Per chi volesse provarla vi consiglio di stare attenti al dinosauro che guida il muletto, sono quasi certo che sia sprovvisto di patentino. Terminata la nostra gita nel passato ci siamo diretti al teatro centrale per goderci Jungla the Musical, veramente ben fatto in cui gli attori si cimentavano in scenografie spettacolari in un musical travolgente. Usciti dal teatro ci siamo diretti ad un altro evento a tema nerd, Moriremo tutti…al cinema!presentato da un ospite eccezionale: Adrian Fartade dal canale youtube LINK4UNIVERSE. Un canale che non avevo mai sentito, ma grazie alla simpatia di Adrian e alla sua bravura nell’intrattenere il pubblico si è meritato un nuovo iscritto, in più ho avuto anche l’onore a fine spettacolo di scambiare qualche parola con lui trovandolo una persona squisita. Se vi può interessare vi lascio il link per andare a vedere qualche suo video e fidatevi non ve ne pentirete (canale youtube).

Chicche dall’evento “Back to the Future Tribute”

Successivamente ci siamo diretti nella main street ove vi erano i preparativi per l’imminente Back to the Future Tribute: un tributo all’amatissimo film Ritorno al Futuro con tanto di DeLorean funzionante, mettendo in atto due scene tratte dalla pellicola veramente ben eseguite. Terminato lo show, e dopo un piccolo riposo guardando la Superhero Cosplay Tribute & Nerd Quiz, ci siamo diretti verso gli ultimi spettacoli della giornata: il Full “Candy” Jacket, una coreografia ballata sulle note di Candyman di Christina Aguilera, che alla sua conclusione apre le porte al Rambo Stunt Show, uno spettacolo mozzafiato ricco di esplosioni, acrobazie con moto, effetti pirotecnici e un hovercraft munito di gatling spara fiamme che sembra uscito da un film di Mad Max: veramente figo. Con questo show si chiude la giornata a Movieland che prima di chiudere definitivamente saluta i suoi ospiti con il The Last Picture Show.

Per ultimo, ma non certo per importanza, vi consigliamo di provare assolutamente anche l’attrazione Magma 2.1, una corsa folle su una mega jeep in un set post apocalittico. L’abbiamo fatta due volte: è davvero divertente.

In conclusione posso dire di essere soddisfatto della giornata passata a Movieland in presenza di ospiti eccezionali, divertendomi sulle attrazioni del parco e godendomi degli spettacoli veramente ben fatti. Vi consigliamo vivamente di visitare il parco che si trova in Via Fossalta, 56, 37017 Fossalta (VR), praticamente accanto a Gardaland.

Ringraziamo ancora Orgoglio Nerd, Think Comics e il parco per l’invito, è stato un vero piacere.

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook per rimanere sempre aggiornati!

Sieromatto

Salve sono un appassionato di videogame, manga e anime alla ricerca di nuove emozioni e storie da condividere con più gente possibile.

Condividi su