View Post

“I pilastri della terra”: un vero romanzo storico?

Un caso raro nella narrativa moderna. Un caso raro ma piacevolissimo di romanzo storico strutturato con una cognizione delle dinamiche storico-sociali che si consumavano nel periodo descritto. Tutto questo è “I pilastri della terra” di Ken Follett. Davvero? Lo scrittore non abbisogna di una presentazione poiché il suo successo internazionale e la fama delle sue capacità di narratore lo precedono …

View Post

“Sciamani. I maestri dell’umanità”

Quest’oggi sottoporrò alla vostra attenzione un libro che potrebbe essere annoverato nel genere del “mistero”, dell’esoterismo in senso molto lato, della psicologia e anche, perché no?, dell’antropologia più blanda. L’unica certezza è che si tratta di un saggio edito nel 2009. E l’altra certezza (anch’essa unica…) è il nome dell’autore, il ben noto, se non celeberrimo, Graham Hancock. Graham Hancock …

View Post

“L’inviato”: una indagine su Cristo

“L’inviato”, romanzo storico di Stephen Dando-Collins, è una di quelle opere di narrativa che ti lasciano quasi interdetto. Quando ti avvicini ad un libro del genere, con un po’ di superba superiorità e di scetticismo perché è noto che un romanzo storico spesso inciampa in errori grossolani nella ricostruzione degli scenari, hai l’impressione che rimarrai deluso e abbandonerai la lettura …

View Post

Jack lo squartatore ovvero l’archetipo dell’assassino seriale

Notizia freschissima, quasi di giornata: un ennesimo appassionato e forse studioso di criminologia ha appena proposto un’ennesima teoria in merito all’identità di Jack lo squartatore. In questo caso l’autore della nuova ipotesi si chiama Wynne Weston-Davies e l’assassino andrebbe identificato in tale Francis Spurzheim Craig. In fondo non è tanto la sostanza specifica di questa opzione ad incuriosirci ma la …

View Post

Il Babadook

Babadook. Definirlo un film dell’orrore è troppo poco. O forse è troppo. Babadook sfugge ad un irretimento nelle normali categorie di genere cinematografico. E’ un’opera d’arte estremamente complessa, un lavoro intellettuale di finissima arguzia, qualcosa che mancava alla cinematografia recente. Si può cominciare con l’elogiare la scenografia e la fotografia perché l’ambiente cupo, incolore e quasi daltonico carica le atmosfere …

View Post

Il più grande spettacolo della Terra?

Se dovessi scegliere una parola, un termine specifico, oppure un sintagma unico per descrivere l’opera saggistica di cui ora andrò a parlare, opterei per il segno linguistico “pressoché”. Il lettore capirà presto cosa intendo, ma comincerò con il fornire le basilari informazioni necessarie ad inquadrare il libro. Si tratta di una pubblicazione del 2009 di Richard Dawkins, ben noto biologo …

View Post

Premio Strega 2015

  Nella tarda serata del primo giovedì del mese di luglio si è svolta, come da consuetudine, nello scenario della magnifica villa Giulia a Roma, la cerimonia di assegnazione del premio Strega, il più prestigioso premio letterario italiano. Questo evento continua ad avere luogo, ormai, dal lontano 1947 quando a vincere fu l’immenso Ennio Flaiano. Nel corso degli anni il …

View Post

Tolkien e la religiosità

Ho pensato stavolta che fosse cosa utile introdurre un tema di importanza non trascurabile nello studio della concezione tolkieniana del cosmo: la religiosità. A tutti sarà apparso immediatamente quanto sia rumorosa l’assenza, nelle opere di Tolkien, di riferimenti diretti ad una qualche forma di culto, ad una sia pur banale forma di religione. Voglio dire, nessuno dei popoli descritti ne …

View Post

“Cosa voleva dire Tolkien?”

Quest’oggi spero di fare cosa gradita presentando al mio lettore un articolo di Scott Card, contenuto anch’esso nella raccolta di saggi dal titolo “Meditations on Middle Earth”, articolo che si occupa del “significato” del romanzo “Il Signore degli Anelli”. Innanzitutto può essere utile fornire qualche breve informazione sull’identità dell’autore di questo scritto. Scott Card è uno dei maggiori scrittori di …

View Post

Terry Pratchett e “Il Signore degli Anelli”

All’interno del volume dal titolo “Meditations on Middle Earth” pubblicato nel 2001 (volume di cui già ho vagamente parlato nel mio precedente articolo) è contenuta una breve dissertazione dello scrittore di romanzi fantasy Terry Pratchett in merito allo statuto da assegnare al romanzo “Il Signore degli Anelli”. Come è noto, Terry Pratchett è uno dei maggiori scrittori contemporanei di fantasy, …