TRAILER – Alice attraverso lo specchio!

Ebbene, qualche settimana fa è stato distribuito l’attesissimo trailer del secondo film ambientato nel favoloso Paese delle Meraviglie: Alice attraverso lo specchio. L’uscita è prevista per mercoledì 25 maggio (2016), ma la vera domanda è: sarà all’altezza di Alice in Wonderland? Intanto possiamo essere sicuri che buona parte del cast protagonista del primo capitolo sarà presente nel secondo, come già si vede dal trailer. Sappiamo dunque che Alice è sempre interpretata dall’australiana Mia Wasikowska, il Cappellaio dall’immancabile Johnny Depp, la Regina di Cuori dalla fantastica Helena Bonham Carter e Mirana dal premio Oscar Anne Hathaway. Ovviamente si vedranno comparire sulla scena altri personaggi di cui ancora sappiamo poco. Dal trailer si nota (effettivamente sarebbe difficile non notarlo) che principalmente uno, che sembra essere l’antagonista, avrà un ruolo rilevante: il Tempo, una strana creatura metà orologio e metà umano.

Alice Kingsleigh (Mia Wasikowska) ha trascorso gli ultimi anni seguendo le orme del padre e solcando il mare aperto. Appena tornata a Londra, si imbatte in un magico specchio e torna nel fantastico regno di Sottomondo e dai suoi amici il Bianconiglio (Michael Sheen), il Brucaliffo (Alan Rickman), lo Stregatto (Stephen Fry) e il Cappellaio Matto (Johnny Depp), che non è più in sé. Il Cappellaio ha perso la sua Moltezza, così Mirana (Anne Hathaway) manda Alice alla ricerca della Cronosfera, una sfera metallica che si trova nel covo del Grand Clock, che governa lo scorrere del tempo. Tornando indietro nel tempo, incontra amici, e nemici, in diversi momenti della loro vita e intraprende una pericolosa corsa per salvare il Cappellaio prima dello scadere del tempo. [Trama tradotta da Comingsoon.net]

Ormai i protagonisti del Paese delle Meraviglie, o Sottomondo, sono entrati a far parte della cultura delle masse sin da quando, negli anni ’50, uscì il cartone animato della stessa Disney. Tim Burton ripropose la storia e l’ambientazione che rendono ancora più celebre tutto ciò che ruota intorno al mondo e la fantasia di Alice sei anni fa, nel 2010, con Alice in Wonderland. Qui rievocò le caratteristiche tipiche dell’opera che tutt’oggi rappresentano l’eccentrico e lo stravagante in cui ci si perde come in un sogno ad occhi aperti. Questa volta Tim Burton compare solo come produttore ed è James Bobin a dover portare avanti l’eredità e la leggenda di Alice accompagnato dalle note di Danny Elfman. Come possiamo vedere già dal trailer, gli effetti speciali dominano, gli ambienti sono quasi tutti realizzati digitalmente contribuendo a creare il mondo di fantasia ispirato da Carroll che altrimenti non sarebbe possibile.

Attendiamo dunque con ansia il 25 maggio!

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook per rimanere sempre aggiornati!

Condividi su