Beta Monster Hunter World – Impressioni

 

In questi giorni è stata rilasciata la open beta di Monster Hunter World su PS4 gratuitamente per tutti i membri abbonati a PlaystationPlus e non mi son lasciato minimamente sfuggire l’occasione di provare il nuovo capolavoro di casa Capcom che ritorna dopo molto tempo su console, in uscita il 26 gennaio 2018. Premetto che questa è stata la mia prima esperienza su questo brand.

La beta offriva al giocatore la possibilità di cimentarsi in tre caccie diverse con un livello di difficoltà mediocre tendente al blando, offrendo tre mostri diversi ma di dubbia potenza che in un primo momento potevano sembra difficili da abbattere ma dopo qualche ora di pratica sui comandi e sulle combo si son rilevati facili da cacciare e sconfiggere.

L’atmosfera in cui mi sono immerso per la prima volta è stata la cosa che di più mi ha colpito del gioco, entrare in un mondo vasto ricco di colori piante, animali favolosi e godibili alla vista mi han reso la demo molto piacevole, in più le interazioni tra i vari mostri è stata una delle cose più belle in assoluto, vedere draghi volanti che afferrano la loro preda sollevarla in aria e lasciarla cadere a terra è stata una visione spettacolare e questo è solo un esempio delle interazioni che hanno i mostri nel gioco tra loro.

In conclusione la beta è sembrata molto “frenata” ovvero gli sviluppatori han voluto secondo me dare un piccolissimo assaggio del gioco mettendo in mostra la parte della caccia ma lasciando da parte tutta la parte di crafting ed esplorazione che vanta il gioco dalla sua nascita, dando al giocatore la possibilità di ammirare stupendi paesaggi solamente di sfuggita per via del tempo ristretto che la beta offriva per ogni missione. Molto bello e soddisfacente giocare con amici e andare a caccia assieme.  

Vi è piaciuto l’articolo? Condividetelo e vi ricordiamo che potete seguirci anche su Facebook per rimanere sempre aggiornati.

Condividi su
Sieromatto

Salve sono un appassionato di videogame, manga e anime alla ricerca di nuove emozioni e storie da condividere con più gente possibile.