View Post

Netflix sbarca (o sbanca) in Italia!

Ok, non è una notizia freschissima. Ok, arriviamo anche un po’ in ritardo, ma diciamo che ero in eremitaggio, e che mi sono ricordato casualmente di voi cari lettori nel mentre ero rintanato sotto le coperte, con il pc a tenermi compagnia, e mi facevo in vena di serie televisive e film senza limiti. Quindi, mie care persone molto nerd, …

View Post

“Cosa accadrebbe se?” di Randall Munroe

  Mi è capitato di incappare in questo libro girando per la Rete. Su Facebook ho notato che un tizio lo aveva acquistato e lo stava ostentando sulla sua pagina, fresco di pubblicazione dell’editore Bompiani. Autore: Randall Munroe, un giovane fumettista e laureato in fisica (wow!) già collaboratore della NASA. Dalla sua parte una grandissima brillantezza e una freschezza non …

View Post

Appuntamento col terrore #2

Bentornati al nostro appuntamento per scaldare gli animi in vista di Halloween. Ecco a voi il Teke teke, una leggenda ancora più cruenta della bisognosa di attenzioni Kuchisake onna. Questo essere senza arti inferiori e dall’aspetto di una donna vaga di notte in cerca prevalentemente di giovani maschi e bambini a cui piace giocare quando calano le tenebre. Sono numerose …

View Post

“Un disastro di ragazza”: come una mente eclettica inverte il topos immaginario

Una teoria accreditata vuole la commedia come un filone basato (deliberatamente o meno), sulla falsa riga della celeberrima fiaba sulla bionda madama Cenerentola. Quella che sono lieta di presentare stavolta, gioca sì, sulla medesima consuetudine, ma per netta antitesi. Dimentichi dei picchi glicemici da ergastolo, gli eventi illustrano la vita di Amy (ossigenata pure lei), convertita dal folgorato padre doppiogiochista …

View Post

I folli mille mondi di Alice

Ok, tutti conoscono Alice, la bambina che inseguendo un coniglio cade in un buco e conosce un mondo fantastico, la bambina che è simbolo di tutti coloro che vivono in un mondo proprio tanto da essere diventata un modo di dire (“quella sembra Alice nel paese delle meraviglie!”). Ma perchè la conoscono tutti? Nel mondo anglosassone è entrata a far …

View Post

Pantera di Stefano Benni

Negli ultimi tempi si è molto sentito parlare di Stefano Benni , scrittore, giornalista e drammaturgo italiano detto anche il Lupo, poiché ha rifiutato il premio De Sica finanziato dal Governo per commemorare il famoso attore; i motivi del rifiuto sono ben chiari a chiunque segua la pagina ufficiale e vengono spiegati chiaramente qui ( mettere il link del post …

View Post

Più andiamo veloci, meno tempo abbiamo.

Viviamo in un grande paradosso: più andiamo veloci, meno tempo abbiamo. L’era dei computer e dei cellulari crea davvero possibilità di poter risparmiare tempo? No, è un’illusione, la peggior fregatura in cui è caduta la società del ventesimo secolo e da cui tuttora non si è svegliata. “Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza …

View Post

Guida al Masteraggio Pt.2: Sistemi di Gioco

  Salve a tutti, aspiranti Master e anche a voi giocatori creepers, che volete informarvi sui malvagi piani dei vostri futuri Narratori. In questo appuntamento parlerò di una delle primissime cose che si considerano per creare un’avventura: il Sistema di Gioco. Che in poche parole significa: “i dadi che si usano (o non) e accorgimenti base”. Cominciamo. L’ordine varia da …

View Post

Hotel Transylvania 2 – I mostri sono tornati

Quando si parla di sequel di solito ci ritroviamo davanti a film non proprio eccezionali che non reggono il passo con i loro predecessori, molti di essi risultano nettamente inferiori ma ci sono dei casi in cui i sequel, pur non raggiungendo il livello del film originale, riescono, comunque, a rivaleggiare con essi; la pellicola in questione è Hotel Transylvania …

View Post

Dungeons and Dragons: le classi: il Druido

Ben tornati nel mondo di Dungeons and Dragons. Questa volta parlerò della classe del Druido. Come ho detto anche nell’articolo del barbaro, una classe non ha nulla a che fare con la personalità del vostro pg. Inoltre, come per il barbaro, neanche in questo caso parlerò delle meccaniche specifiche della classe, ma parlerò dell’interpretazione e darò una leggera infarinatura su come …