View Post

RECENSIONE: Flatliners – Linea Mortale (Niels Arden Oplev, 2017)

Flatliners è un sequel reboot del film omonimo del 1990 con protagonista Kiefer Sutherland (presente anche nel remake in una breve parte), Julia Roberts e Kevin Bacon. Uscito nelle sale italiane il 23 Novembre 2017, la pellicola è stata accolta sia in America che da noi in maniera pessima dalla critica. Premetto di non aver visto l’originale e che l’argomento …

View Post

Across the Universe, un’esplosione di colori in4K

Sono passati 10 anni dall’uscita nelle sale di Across the Universe, musical della regista Julie Taymor interamente costruito su 33 canzoni dei Beatles, 33 come i giri di un LP. L’ho già visto almeno due o tre volte, ce l’ho già in DVD, eppure quando mi arriva consegnato dal corriere ne sono felicissima. Sono felicissima perchè è un blu-ray in …

View Post

Loving Vincent, gioiello di animazione, arti e sogni

Quando si parla di storie di artisti si parla spesso di conflitto tra fama e povertà. Per tutti i protégée signorili dal Rinascimento in avanti c’è una controparte in penombra. Un Baudelaire, un Foscolo; uno di quelli che ha tirato (poco) a campare con l’arte. Eppure, morale della favola, è divenuto immortale. Tra questi, la figura forse più nota è …

View Post

Sono Tornato – Copiare non è mai stato così facile

Sono Tornato un film di Luca Miniero che ci propone in chiave comica il ritorno del Duce ai giorni nostri, cercando di trasmettere allo spettatore un senso di ilarità mista ad angoscia, riuscendoci ma con un retrogusto di già visto. La pellicola inizia con un Benito Mussolini (Massimo Popolizio) che viene catapultato ai giorni nostri in un quartiere multietnico di Roma. …

View Post

RECENSIONE: Jukai – La foresta dei suicidi (Jason Zada, 2016)

Poche settimane fa è salito alla ribalta, tra lo scandalo generale, un video dello Youtuber Logan Paul che, andando in Giappone, ha visitato la foresta di Aokigahara, famosa per essere la foresta dei suicidi, e ha girato un video imbattendosi in un corpo impiccato. La pellicola della quale parliamo oggi è proprio ambientata in questa foresta. Uscito nel 2016 fuori …

View Post

The End of the Fucking World – analisi e commento di un ghostwriter

“There is no such thing as a weird human being, It’s just that some people require more understanding than others.” Ho scoperto dell’esistenza di The End of the Fucking World (TEFW d’ora in poi) alle 20:30, ho iniziato a guardarlo dieci minuti dopo. Questa premessa non vuole dimostrare quanto il trailer sia accattivante (lo è) ma per precisare, prima che inizi …

View Post

GANTZ:0 – dal Manga al grande schermo

Gantz:0 diretto da Yasushi Kawara è la riproduzione cinematografica in CGI dell’omonimo seinen manga Gantz di Hiroya Oku (pubblicato in Italia dalla Planet Manga). La pellicola è stata prodotta da TOHO, mentre la CG è stata realizzata dalla DIGITAL FRONTIER che ha realizzato la CG di stupende pellicole di animazione tra cui lo struggente Wolf Children e l’avvincente storia Boy and …

View Post

RECENSIONE: The Midnight Man (Travis Zariwny, 2016)

The Midnight Man è uscito nelle sale italiane l’11 Gennaio ed è il remake di una pellicola del 2013 dell’irlandese Rob Kennedy. La storia è ispirata a una celebre creepypasta, ovvero quel genere letterario diffusissimo su Internet, paragonabile alle leggende metropolitane del passato scritte da autori anonimi su forum o blog di genere. La creepypasta trattata in questo film è …

View Post

Recensione – Vikings 5 Midseason, no Ragnar no party

Siamo arrivati ai primi dieci episodi dell’attesissima quinta stagione di Vikings, serie canadese prodotta da History Channel. Senza il compianto protagonista delle prime quattro stagioni, Ragnarr Loðbrók (Travis Fimmel), la serie ha perso molti fan, avranno avuto ragione a mollare? Diciamolo subito: se questi episodi sono serviti come rampa di lancio per la metà di stagione che vedremo tra qualche …

View Post

RECENSIONE: Amityville – Il risveglio (Frank Khalfoun, 2017)

Continua il mio recupero delle pellicole horror estive. Oggi parliamo dell’ennesimo ritorno della casa posseduta di Amityville che il 24 agosto si è presentata nelle sale italiane sotto la direzione di Frank Khalfoun con il titolo Amityville – Il risveglio. Possiamo dire che, nel marasma generale di quest’estate, Amityville è la pellicola meno peggio tra le tante e ciò è …